23 Giugno 2018

Teatro & Jazz

Domenica 24 ore 21,30 a   Vallebona un gradito ritorno: Liber Theatrum  presenta “inFEDELTÀ’ , uno spettacolo che vedrà protagonisti   gli allievi del quindicesimo corso di recitazione che, sotto l’attenta regia di Diego Marangon, si esibiranno per la prima volta. 
 Nella splendida cornice di  Piazza XX settembre ascolteremo brani e testi di numerosi autori tra I quali Stefano Benni, Edoardo Nesi, Gioconda Belli, Grace Paley, Giorgio Gaber, Diego De Silva, Thomas Moore, Teresa Bannino e Wislawa Zimborska.
In un’ ambientazione  unica e particolare gli allievi, capitanati dal fondatore di Liber Theatrum – Diego Marangon, regaleranno una serata speciale ricca di emozioni.

 

Sarà invece la musica jazz protagonista della serata del 6 luglio: per la prima volta in Liguria , il Comune di Vallebona  ospiterà il Trio K.T.C. - recente formazione -  composta da Masa Kamaguchi al contrabbasso, Marco Tindiglia alla chitarra e Rodolfo Cervetto alla batteria. La musica creata dal trio è un perfetto bilanciamento tra il linguaggio jazzistico Tradizionale e l’avanguardia, risultato delle esperienze maturate nel corso della loro crescita personale.
Masa Kamaguchi e Marco Tindiglia si incontrano al Berkelee Collage di Boston negli anni ‘90.
Studiano con i migliori maestri d’oltreoceano e collaborano con diversi artisti di fama mondiale. Masa ha suonato tra glia altri   con Toots Thielmans, Paul Motian e Dave Douglas mentre
Marco è recentemente entrato  nel quartetto di Andy Sheppard con Michel Benita al contrabbasso.
Rodolfo suona in diverse formazioni internazionali  tra cui il trio On Air con ospiti Fabrizio Bosso  e Mattia Cigalini e il quartetto  di Philippe Petrucciani.

Il centro storico di Vallebona si presta a questo tipo di performance : I suoni, le parole, I gesti , le luci contribuiscono a rendere l’atmosfera ancor più magica e carismatica, aspetto che si trasformerà ulteriormente domenica 8 luglio dove invece carugi e piazzette addobbate a festa accoglieranno le api infiorate per l’appuntamento tanto atteso dell’ Ape in Fiore.

L’intento dell’amministrazione é quello di promuovere la cultura ed il divertimento  valorizzando il contesto paesaggistico: vicoli , piazze ed angoli   del centro storico si presenteranno  sotto un aspetto differente che non mancherà di intrigare e catturare l’attenzione del pubblico partecipante.