23 Gennaio 2018

VOTO DOMICILIARE

È la possibilità di esprimere il voto nella propria abitazione ed è consentito a quelle persone che non possono uscire di casa a causa di infermità gravissima.
In occasione delle elezioni politiche del 4 marzo 2018, trovano applicazione le disposizioni di cui all'art. 1, comma 1, del D.L. 1/2006, convertito con Legge 27/01/2006 n. 22, come modificato dalla Legge 46/2009.

 

Il voto domiciliare è consentito, oltre che agli elettori che dipendono da apparecchiature elettromedicali che impediscono l'allontanamento dalla propria abitazione, anche agli elettori che sono affetti da gravissime infermità e che per ragioni di salute non sono trasportabili nemmeno con il servizio gratuito organizzato dal Comune per gli elettori disabili (come previsto dall'art. 29 delle L. 5.2.1992 n. 104).

 

Come fare

Per usufruire del voto domiciliare, l'elettore interessto deve trasmettere al Comune nelle cui liste elettorali è iscritto, una dichiarazione, corredata delle prescritta documentazione sanitaria, nella quale attesta la volontà di esprimere il diritto di voto nell'abitazione in cui dimora. Questa dichiarazione deve essere presentata nel periodo compreso tra il quarantesimo e il ventesimo giorno antecedente la data di votazione, ovvero tra martedì 23 gennaio e lunedì 12 febbraio 2018.
La dichiarazione deve riportare, oltre alla volontà di esprimere il voto a domicilio, l'indirizzo completo dell'abitazione in cui l'elettore dimora e un recapito telefonico.

 

Modulo domanda voto domiciliare

 

Alla dichiarazione l'elettore interessato deve allegare:

copia delle tessera elettorale;

copia di un documento d'identità in corso di validità;

idonea certificazione sanitaria rilasciata dal funzionario medico designato dai competenti organi dell'azienda sanitaria locale. Per non indurre incertezze la certificazione medica dovrà riprodurre l'esatta formulazione normativa attestante la sussistenza in capo all'elettore delle condizioni di infermità di cui all'art. 1, comma 1, della L. 46/2009, ovvero delle condizioni di dipendenza continuativa e vitale da apparecchiature elettromedicali o la gravissima infermità che ne impedisce qualunque spostamento. Questa certificazione, inoltre, potrà attestare l'eventuale necessità del c.d. "accompagnatore" per l'esercizio del voto.

Dove e quando

Per il rilascio del certificato medico

ASL 1 settore igiene e sanità pubblica
via Aurelia 97 - BUSSANA DI SANREMO (IM)

Per l’autorizzazione al voto domiciliare e informazioni

Ufficio elettorale del Comune
Orario di apertura al pubblico: lunedì, martedì, mercoledì, giovedì e venerdì: dalle 11,00 alle 13.30;
Sabato dalle 09.00 alle 13,30 -Tel. 0184290572, fax 0184259915
Email: davide.camillo@vallebona.info
PEC: comune.vallebona.im@legalmail.it

 

Aperture straordinarie dell'ufficio elettorale in occasione delle elezioni politiche del 4 marzo 2018

Venerdì 2 marzo e sabato 3 marzo 2018: dalle 8.30 alle 18
Domenica 4 marzo 2018: dalle 7 alle 23

 

Per il rilascio del certificato medico

ASL1 servizio igiene e sanità pubblica
IMPERIA - Via L. Acquarone 9 (Palasalute)

Martedì (orario 08,30 - 12,00)

Giovedì (orario 13,00 - 16,00)

 

SANREMO - Via Fiume 33

Lunedì (orario 13,00 - 16,00)

Giovedì (orario 08,30 - 12,00)

Venerdì 2 marzo 2018 (orario 09,00 – 12,00)

 

VENTIMIGLIA - Via Basso 2

Lunedì (orario 13,00 - 16,00)

Mercoledì (orario 08,30 - 12,00)

 

Per l'annotazione sulla tessera elettorale

Ufficio Elettorale del Comune